RozzanoToday

Rozzano, blitz del rapinatore in farmacia: donna minacciata col taglierino, arrestato

L'uomo è stato fermato poco dopo la rapina dai carabinieri di Rozzano. L'accaduto

Foto repertorio

Un uomo di trentasette anni, un cittadino italiano con precedenti e nullafacente, è stato arrestato dai carabinieri di Rozzano con l'accusa di rapina. 

In mattinata, stando a quanto riferito dai militari, il 37enne è entrato nella farmacia comunale di via Garofani con il volto coperto e ha minacciato la dipendente con un taglierino. A quel punto, bloccata la vittima, il ladro ha rubato tutti i soldi dalla cassa, circa 670 euro.

I clienti che in quel momento erano nel locale hanno subito dato l'allarme e i carabinieri sono immediatamente arrivati sul posto. In pochissimo gli stessi carabinieri hanno rintracciato il fuggitivo in una via poco distante: addosso aveva ancora il taglierino e i soldi appena rapinati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per lui si sono aperte le porte del carcere di San Vittore. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Francesco, 18 anni e i polmoni "bruciati" dal Coronavirus: salvato col trapianto da record

Torna su
MilanoToday è in caricamento